L’esperienza ESC di Anahi in Belgio con gli animali

 In SVE
Mi chiamo Anahi’ e ho svolto il volontariato a lungo termine presso “Opvangcentrum Vogels en Wilde Dieren Oostende”, un centro di recupero e riabilitazione per uccelli e animali selvatici ad Oostende (Belgio).
Per spiegare cosa significa essere volontario di European Solidarity Corps vorrei raccontare ai futuri volontari la mia esperienza.

Ho 24 anni, ho studiato Scienze Biologiche in Italia e dopo aver concluso il mio percorso mi sono sentita smarrita, credo capiti a molti ragazzi della mia età. Ho passato 3 anni incollata sui libri, ripetendo ad alta voce tutto ciò che serviva per passare 30 esami e ottenere la laurea. Dopodiché, mi sono trovata senza uno scopo, un obiettivo, abituata a passare il tempo impegnata a studiare senza pensare a ciò che avrei veramente voluto dal mio futuro. L’unica cosa di cui ero certa è che ho sempre amato gli animali e volevo trovare un lavoro a riguardo. Così ho iniziato a mandare il mio curriculum letteralmente dappertutto, riserve naturali, santuari per animali, negozi per animali, fattorie didattiche, senza avere mai una risposta.

Ma, un giorno, un’amica mi inviò un post su facebook in cui un centro di recupero della fauna
selvatica in Belgio stava cercando volontari e garantiva un “pocket money” mensile. Così, ho inviato una lettera di presentazione personale, sono stata contattata, ho svolto l’intervista in video-chiamata e, dopo una settimana, mi hanno riferito che ero stata scelta per questo percorso come volontaria per un anno.
Ad un certo punto ricevo una mail dallo stesso centro nella quale mi dicevano “Hai bisogno di un’associazione italiana di invio” ed io, perplessa, non avevo idea di cosa significasse. Così sono stata introdotta al bellissimo mondo dell’ European Solidarity Corps e sono diventata ufficialmente una volontaria appartenente a questo corpo.
Ora, non è il mio compito parlarvi dell’ESC ma vi posso parlare della mia esperienza presso “Opvangcentrum” ad Oostende.
Sono arrivata a marzo 2023 e non sapevo parlare l’inglese. Capivo alcuni termini e cercavo di comporre una frase con un senso (non preoccupatevi, dopo 10 mesi lo parlo moooolto bene). Non mi sono mai trovata in difficoltà seppur non lo sapessi parlare, nessuno mi ha mai fatto sentire inferiore, nemmeno quando chiedevo di ripetere per la quarta volta ciò che mi avevano appena
detto. E, nonostante lavoriamo con animali, per cui alcuni termini devi per forza memorizzarli, credo l’importante sia essere sinceri e far capire alle persone ciò che provi, le tue difficoltà nella lingua o nel lavoro, e anche se non tutti sono pazienti o rassicuranti, sono sicura che c’è sempre del buono in ogni persona.

Dal mio primo giorno di lavoro sono passati 10 mesi e posso dire che è stata l’esperienza più ricca della mia vita.
Il centro è organizzato in modo spettacolare (rispetto ai centri di recupero italiani), mi è sempre sembrato di lavorare all’interno di un ospedale. Sono attenti alla sicurezza, all’igiene, rispetto delle norme, elevata organizzazione, rispettano molto il lavoro dei volontari (in alta stagione, nei mesi estivi, si lavora veramente taaaanto). Ma soprattutto, amano/amiamo gli animali e ci prendiamo cura di loro con tutto il nostro cuore.
Qui ho avuto la possibilità di lavorare con moltissime specie di uccelli selvatici, principalmente marini, poi alcuni mammiferi. Il centro è diviso in stanze (vet room, stanza per i ricci, poi per la quarantena, per gli uccelli selvatici, per i piccioni, la cucina per gli animali, per il lavaggio, per i polli, per gli animali quasi pronti ad essere spostati all’esterno, in cui c’è un’altra struttura con molti
recinti, voliere, piscine, per gli animali in pre-liberazione). E’ presente uno spazio privato per i volontari, con bagno, doccia ed un’altra cucina. Inoltre c’è un bellissimo negozio per i visitatori e organizzano visite guidate all’interno del centro per i gruppi (le visite si svolgono nel corridoio dei complessi, non dentro le stanze in cui gli animali si trovano in degenza e sotto stress).
Tra una pausa e l’altra lo staff è sempre pronto a rispondere alle tue domande, riguardarti la fauna e non solo, in generale la vita, le esperienze, le storie. Ed in questo periodo invernale, in cui non abbiamo molti animali, stiamo apprendendo moltissima teoria riguardante tutto ciò che facciamo a livello pratico all’interno del centro (fluido terapia, iniezioni, esami del sangue, lavaggi, e molto altro.)
Oltre allo staff, abbiamo avuto la fortuna di avere una mentore eccezionale, che ci ha sempre seguiti al di fuori del luogo di lavoro e c’è stata nel momento di bisogno, ci siamo sentiti a casa anche lontano dalle nostre famiglie.
Abbiamo anche avuto l’opportunità di seguire le lezioni di lingua Dutch!
E poi le persone, gli altri volontari da tutto il mondo, gli amici belga, gli eventi musicali, gli aperitivi in casa nostra (bellissima, una villetta), il mare, le gite a visitare il Belgio. Come volontario hai molti giorni a disposizione per te stesso, e sei libero di utilizzarli come vuoi.
Credo di essere stata fortunata, perchè oltre ad aver visitato tutto il Belgio (ovviamente, perchè è piccolo), Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, ho incontrato persone meravigliose con le quali ho condiviso questo lungo anno, che è volato in un battito di ciglia. Però sta anche a te, come persona, aprire te stesso al mondo, agli altri, senza paura. Sono sicura di poter dire che sia stata l’esperienza più bella della mia vita, e che ora, quasi alla fine di questo percorso, ho le idee più chiare, sono ricca di un bagaglio culturale in più, esperienze, nozioni, avventure, persone, e credo che tutto ciò riempia il cuore, anche se alcune volte non lo riusciamo a prevedere perchè abbiamo paura del cambiamento. Per questo consiglio di avere coraggio, prendere il volo, non c’è alcuna ragione per pentirsene, ed in ogni caso, che vada bene (come a me) o male, avrete appreso qualcosa in più di voi stessi.
Recommended Posts
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search